BANDO ORDINARIO DEL 24/05/17 

bando ordinario di servizio civile

La domanda va presentata entro e non oltre LUNEDI’ 26 GIUGNO 2017 ore 14:00 - (cioè l'ente per il quale si fa domanda deve protocollare i documenti entro le 14:00 del giorno 26 giugno 2017) l'indirizzo e la persona di riferimento per la presentazione delle domande è indicata alla sezione progetti.

 

Compilare i seguenti moduli:

 Domanda di ammissione (Allegato 2) 
Dichiarazione dei titoli posseduti (Allegato 3)

 

Allegare Carta di Identità in corso di validità e Curriculum Vitae in autocertificazione e consegnare al referente delle Caritas Diocesane con posti disponibili, le giornate di selezione saranno pubblicate su questo sito.

 

 

Come presentare la domanda

Contatta il tuo referente diocesano che sarà contento di incontrarti, conoscerti, e informarti sulla corretta compilazione della domanda di partecipazione; inoltre se lo desideri potrai svolgere un breve periodo di tirocinio presso la sede che ospita il progetto che hai scelto.

 

Se proprio non puoi venirci a trovare puoi presentare la tua domanda seguendo le informazioni seguenti.

 

Per partecipare effettivamente al Bando, una volta uscito ufficialmente e solo in quel periodo, dovrai presentare direttamente all’ente la domanda di partecipazione, compilando in tutte le loro parti i moduli detti 'allegato 2' e 'allegato 3'(vedi sezione documenti) . Andranno compilati in ogni loro parte, firmati in originale e consegnati a mano o spediti per posta (ma non fa fede il timbro postale, quindi assicurati di inviarli per tempo), entro la data e l'ora di scadenza del Bando. Insieme ai due allegati, accompagna la domanda con una fotocopia (che non deve essere autenticata) di un documento d’identità valido. Attenzione: se dimentichi di allegare il documento d’identità rischi l’esclusione, e fa’ attenzione che non sia scaduto. Ovviamente devi aggiungere copia di ogni attestato, titolo o certificato che fanno parte del tuo curriculum e che possano illustrare le tue conoscenze specifiche in relazione all’ambito del progetto, utili per chi dovrà selezionarti.
Prepara una copia del codice fiscale.
Compila con cura gli “allegati”, perché saranno quelli che ti permetteranno di ottenere il punteggio necessario.

E ricorda sempre: puoi presentare solo una domanda e candidarti solo per un progetto, pena l'esclusione dall’intero Bando. Se poi la tua domanda fosse respinta o non venissi selezionato, potrai ripresentarla al bando successivo; se invece venissi selezionato ed entrassi in servizio, potrai sempre abbandonare, ma questo ti impedirà di ripresentare domande. Perciò se hai dubbi e ci ripensi, rinuncia prima di entrare in servizio, solo così potrai riprovare al bando successivo. Riflettici bene!!
Una volta consegnata la domanda, dovrai aspettare che l’ente per cui ti candidi ti comunichi la data e la sede per la selezione. La selezione avviene sempre con un colloquio, a partire dalla tua domanda scritta (ecco perché è importante compilare bene l’‘allegato 2’ e l’‘allegato 3’) e dai titoli che hai presentato. Ma questa, come si dice, è un’altra storia…